le Botteghe del San Michele a Ripa

il Foro del Fare Creativo del Made in Rome

Riaprire le Botteghe Artigiane del San Michele a Ripa

™Esposizione & Commercializzazione del “Made in Rome”

Le botteghe che si affacciano sul Lungotevere a Ripa sono parte del Complesso del San Michele a Ripa dove trova sede la Direzione Generale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali; sono permanentemente chiuse da oltre 40 anni e solo in parte attualmente utilizzate con funzione di deposito (come risulta dal sopralluogo documentale effettuato nell’agosto del 2013 e poi a febbraio 2015).

Botteghe Artigiane del San Michele per il Made in Rome

Questi locali erano fin dall’origine adibiti a botteghe artigiane.

Il progetto è coerente con quanto già stabilito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Roma e dal Comune di Roma fin dal 2004. Infatti già dieci anni fa le istituzioni affermavano… “Partendo dalla riapertura della Taverna Spagnola, già importante centro di scambio culturale nell’Europa dell’ 800, e dalla progressiva riapertura delle antiche botteghe artigiane, affacciate sul Lungotevere Porto di Ripa Grande, il San Michele ritorna ad assumere la funzione di polo di coinvolgimento di attività artistiche e divulgative, divenendo punto d’incontro tra la tradizione e il futuro, tra l’artigianato e le neo tecnologie, tra l’arte e la comunicazione”.

progetto Botteghe san Michele

La riapertura delle botteghe consentirebbe di rivitalizzare in modo esemplare un’area nel cuore di Roma di forte valenza storica e turistica, attivando uno spazio permanente espositivo, dimostrativo, di promozione e di vendita di prodotti autentici e di qualità dell’artigianato artistico romano, sia tradizionale che innovativo, anche attraverso eventi attrattivi ed iniziative di comunicazione nell’ambito dei percorsi turistici organizzati.

Il progetto vuole concorrere a promuovere il “Made in Rome” anche per contrastare il dilagare sul mercato di prodotti di bassissima qualità e di indefinita provenienza, dequalificanti e penalizzanti uno dei tessuti produttivi di maggiore pregio, immagine ed economia per la Città di Roma.”

Taverna Spagnola

Tra le Botteghe è da segnalare la “Taverna Spagnola”, così come ritratta nel 1824 dal pittore Franz L. Catel, nella quale si propone di riattivare un’attività ristorativa tipica nel pieno rispetto della tradizione, con un accento particolare alla degustazione dei vini.

vedi il video che racconta il progettoPROSPETTIVA-PRIMO-TRATTO

In questo video l’Arch. Dionisio Mariano Magni, l’Arch. Cristiano Mandich e Carlo d’Aloisio Mayo – esponenti del Consorzio FaròArte, promotore del progetto per il “Made in Rome” – illustrano le ragioni del progetto per la riqualificazione delle Antiche Botteghe Artigiane del Complesso del San Michele a Ripa, ubicato tra il Lungotevere Aventino, Trastevere e Porta Portese, nel cuore della Roma antica.

–o–

Questa l’ultima convocazione da parte del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e per il Turismo delle riunione per affrontare la questione delle Botteghe del San Michele svoltasi in data 10 settembre 2014

Riunione Ministero per Botteghe del San Michele

–o–

… su iniziativa ed incalzante sollecitazione dell’Arch. Cristiano Mandich – rappresentante del Consorzio FaròArte promotore del progetto per il “Made in Rome” ed anche in qualità di presidente dell’Artigianato Artistico di ConfArtigianato Imprese Roma – una delegazione di Artigiani accompagnata da Mauro Mannocchi – presidente di ConfArtigianato Imprese Roma – è stata ricevuta mercoledì 12 agosto dal Sindaco di Roma Ignazio Marino … il quale ha fatto sua l’istanza indirizzando una sua personale lettera al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini

Lettera Marino a Franceschini su San Michele

–o–

Rassegna Stampa e Web:

– Sito Web Movimento 5* Roma

"Per il Giubileo bottegh...ele" - la Repubblica.it

–o–

… alle origini del progetto MiR …

SCHEDA SAN MICHELE A RIPA

la scheda progetto per le Botteghe del San Michele a Ripa, a cura dell’Arch. Cristiano Mandich

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com