Officina Move

Officina Move

Realizzazione di pezzi unici e irripetibili – Roma –  www.officinamove.it

OfficinaMove nasce dal  bisogno personale di rievocare i ricordi che i mobili antichi contengono, dalla consapevolezza dell’impatto ambientale, che il loro smaltimento  avrebbe sull’ecosistema e dalla necessità personale di rendere i miei sogni materia. Move, muovere, trasportare pezzi di arredamento del secolo scorso nel nuovo millennio.

RECYCLE, REDESIGN, RESTYLE, REUSE

OfficinaMove nasce dalla consapevolezza del fascino che i vecchi mobili conservano e dall’impatto ambientale che il loro smaltimento avrebbe sull’ecosistema: tornare a dar loro parola, donare nuova forma alla loro anima, creare un ponte tra passato e presente e’ l’obbiettivo del progetto.

Move come movimento, necessario per trasportare pezzi di arredamento del secolo scorso nel nuovo millennio; Officina come manualità, concretezza, funzionalità. Ogni mobile passa attraverso un processo di recycle, redisign, restyle, reuse e approda a nuova vita,  sintesi perfetta tra classico e moderno, bellezza e praticita’.

Dal 2012 OfficinaMove lavora su un progetto. “Sedute per ospite indesiderato “frutto di un ironico studio di sedute scomode per soggetti scomodi.

E se la seduta oltre ad essere funzionale e comunicativa, fosse anche capace di generare sensazioni diverse a seconda del tipo di stimolazione che creano le sue forme imbottiture?

Se, insomma invece di parlare di tatto si parlasse di CUL@TATTO?

OfficinaMove è un progetto di Alessandro Ciafardini.

Nato nel 1970, apre il suo primo laboratorio di sartoria pelletteria nel 1995. Parallelamente continua a lavorare sul restyling e redesign di mobili in stile.

Nel 2005 chiude il suo laboratorio per dedicarsi completamente ad un nuovo concetto di arredamento di interni. Una filosofia diametralmente opposta a quella del mobile usa e getta.

Adesione Officina MOVE alla Proposal #MadeinRome

.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com