Sottoscritto Protocollo di collaborazione tra «FaròArte» & «Compr@rtigiano»

Sottoscritta intesa di condivisa visione progettuale e costruttivo spirito collaborativo tra «FaròArte» per il #MadeinRome e «Compr@rtigiano», l’innovativo modello – promosso da Made in Italy SLC e a brand Confartigianato Imprese – costruito intorno alla figura dell’Artigiano per la promozione, la distribuzione e la vendita in tutto il mondo di prodotti artigianali italiani di alta qualità, in particolare alimentari, ma non solo.

«Compr@rtigiano» by Made in Italy SLC & Confartigianato Imprese

&

«FaròArte» per il #MadeinRome & il #MakeinItaly

Dichiarazione d’Intenti & Protocollo d’Intesa

Premesso che:

«FaròArte» è Consorzio Cooperativo (www.FaroArte.it) costituitosi nel 2011 intorno ad un nucleo selezionato di Operatori dell’Eccellenza Artigiana – rappresentativo di oltre 30 Discipline artistiche e creative, dalla Pittura alla Scultura, dall’Oreficeria alla Ceramica, dal Mosaico all’Affresco, dal Design alla Fotografia – e della Comunicazione Culturale, con il fine di sviluppare un Polo aperto, progressivo e partecipato di aggregazione e di avanguardia dei Maestri Artigiani e dei Nuovi Talenti per promuovere in chiave di Tradizione@Innovazione – contaminazione feconda a ciclo storico continuo – la piena valorizzazione del Saper Fare Artigiano, Artistico, Creativo ed Etno-Culturale.

Sono obiettivi di FaròArte, in particolare, quelli di agire per:

  • Tutelare il patrimonio di Cultura Materiale del lavoro artigianale ad indirizzo creativo
  • Valorizzare le conoscenze e le competenze dei Maestri Artigiani nelle arti applicate
  • Innovare nei metodi e nei processi il complesso dell’attività artigianale artistica e creativa
  • Promuovere conoscenza culturale, consenso e diffusione nel mercato locale e globale

Principi ed obiettivi che FaròArte intende fecondamente coniugare con l’insieme dei valori storici e delle specifiche potenzialità sociali, economiche, imprenditoriali, lavorative e culturali proprie del composito ed interdipendente tessuto produttivo dell’Artigianato Creativo, Eno-Agro-Alimentare, Tipico e Tradizionale di Eccellenza, sostenendone costruttivamente un processo di:

  • coinvolgimento e valorizzazione dei «Maestri Artigiani» per la salvaguardia delle “conoscenze” e lo stimolo all’evoluzione professionale dei mestieri, al fine di sostenere la ricongiunzione tra cultura materiale, innovazione tecnologica, formazione, lavoro, impresa e mercato;
  • riqualificazione e rivitalizzazione di «Luoghi del Fare Creativo» per sviluppare visibilmente e diffusamente la ricerca, la formazione, la produzione, l’esposizione, la commercializzazione;
  • attivazione e diffusione di strumenti “materiali e digitali” della «Comunicazione del Sapere» per diffondere la conoscenza del Patrimonio Culturale, Artistico e Demo-Etno-Antropologico.

FaròArte individua come essenziale – per creare le condizioni competitive di un Futuro sostenibile per l’Economia Culturale delle nostre Comunità – agire per far emergere, valorizzare e sviluppare, localmente come globalmente, la promozione culturale e socio-economica dell’insieme dei Valori intrinsechi – intesi come ricchezza diffusa di capitale umano, sapienziale e materiale – propri del prestigioso patrimonio etno-culturale, attuale e storico, rappresentato dal multiforme tessuto espressivo e manifatturiero artigianale e creativo dei nostri territori. Valori che sono unitariamente ben riconducibili, identificabili, distinguibili ed esprimibili in quel denominatore comune definibile nel vero brand identitario, diffuso e consolidato del «Made in Italy».

Dal 2014, FaròArte, partendo dalla centralità di Roma, si è perciò via via fatto promotore di un progressivo processo divulgativo, aggregativo ed elaborativo finalizzato alla definizione del Piano di sviluppo per il #MadeinRome, percorso aperto e partecipato che trova racconto in progress ed espressione di contenuti valoriali, di visione, iniziativa e progettualità sul blog www.Made-in-Rome.com (ad oggi con oltre 200.000 visitatori).

Al Manifesto per il #MadeinRome – sintesi dell’intero percorso partecipato di elaborazione progettuale – hanno già aderito centinaia di Imprese e Associazioni Creative e Artigiane romane.

L’iniziativa ha l’ambizione di sviluppare un complessivo ed integrato percorso di carattere Culturale, Economico e Sociale per favorire la ri-Evoluzione condivisa e collaborativa del Saper Fare Creativo ed Etno-Culturale del territorio romano, inteso non tanto solo geograficamente quanto con più ampio riferimento identitario storico-culturale.

L’obiettivo del progetto è quello di generare un nuovo Rinascimento di Roma, Città Artigiana e Creativa, mettendo in gioco il capitale della Tradizione, con le opportunità dell’Innovazione, della Globalizzazione e delle Nuove Economie Digitali.

Il 21 Aprile 2015 il Progetto #MadeinRome è stato premiato come “Idea Capitale per Roma” vincendo con 4.370 voti di cittadini romani il “Casting delle Idee per Roma”, piattaforma di consensus building promossa dall’Associazione Capitale Roma (www.capitaleroma.it).

La Proposal #MadeinRome è stata poi presentata nel 2015 nell’ambito del Bando della Regione Lazio Call for Proposal per il sostegno al riposizionamento competitivo dei sistemi imprenditoriali territoriali, nell’ambito del POR FESR Lazio 2014-2020. Tra i Partner aggregati: Facoltà di Architettura, Fondazione Mondo Digitale, Link Campus, Confartigianato, I e XI Municipio, Quasar. Pantheon, …

          #Make-in{Rome} è il makers team di professionisti aggregatosi per sviluppare i progetti di startup nell’ambito dell’Art.Hub System Manager per il #MadeinRome (www.Make-in.Rome.it).

#RomaCreArtigiana (www.roma-artigiana.it) è il Web Portal del “Saper Fare Artigiano, Creativo, Artistico ed Etno-Culturale romano e laziale” – quale Network start project beta test avviato per favorire emersione, aggregazione, relazione, valorizzazione e promozione della Community dei Protagonisti delle Arti, della Cultura e dei Mestieri.

Sulla base dell’esperienza e delle valutazioni maturate, FaròArte ha disegnato l’architettura e sta sviluppando un innovativo modello di sviluppo – scalabile e replicabile – dell’eco-sistema #MakeinItaly con la costruzione di un infrastruttura digitale per favorire il gLocal Marketing & il Digital Networking System Management dell’Italia che Crea e che Produce Cultura Diffusa, quale Open Data Basing dell’#ItaliaCreArtigiana.

e che:

«Compr@rtigiano» (www.comprartigianato.shop) è un sistema – promosso da Made in Italy SLC e a brand Confartigianato Imprese – costruito intorno alla figura dell’Artigiano per la promozione, la distribuzione e la vendita in tutto il mondo di prodotti artigianali italiani di alta qualità, in particolare alimentari, ma non solo.

Compr@rtigiano è costituito da Store sul Territorio, da una Piattaforma di e-Commerce, da un’App Mobile e da servizi integrati.

Gli Obiettivi di Compr@rtigiano sono quelli di integrare le esperienze online e offline, la Tecnologia e la Tradizione, fornire all’Artigiano impegnato nella produzione un sistema su misura completamente in outsourcing ed offrire al Consumatore finale un’esperienza completamente personalizzata e omnicanale.

Gli Store di Compr@rtigiano sono negozi dedicati alla valorizzazione delle tipicità dei Territori, degli ingredienti, delle lavorazioni, del gusto, delle tradizioni e della cultura di ogni ricetta Italiana. Sono dotati di strumenti che facilitano al cliente il passaggio da offline a online e viceversa, al fine di fornirgli tutti i vantaggi derivanti sia dall’esperienza fisica che da quella digitale, attraverso una tecnologia che servirà a rendere il negozio fisico anche multimediale e interattivo.

Il Portale e-commerce di Compr@rtigiano è una piattaforma per la vendita dei prodotti sul web totalmente costruita e gestita su misura per le imprese artigiane, che adotterà tutte le tecnologie di ultima generazione in materia di commercio elettronico, analisi dei dati e web marketing, al fine di massimizzare le opportunità di vendita on line. Disponibile sia in modalità B2B (Business to Business) dedicata a un target di vendita professionale, tipicamente aziendale, che in modalità B2C (Business to Consumer) rivolta al consumatore finale.

condiviso che:

  • il nostro “Paese” rappresenta un “tesoro” che nel mondo gode di un’esclusiva immagine di prestigio per la Qualità dei suoi Manufatti e per la Creatività dei suoi Talenti: il 99,17% della popolazione mondiale guarda all’Italia come ad un modello di “bellezza” e di “stile”, in generale rappresentato dal diffusamente apprezzato e riconosciuto valore identitario del Saper Fare Creativo Italiano, il vero “Made in Italy”;
  • in tale contesto valoriale, il capitale culturale di Roma – a cui appartiene il titolo universalmente assegnatole di “Grande Bellezza, proprio per il suo ineguagliabile ed inimitabile palinsesto pluri-millenario testimoniato dal patrimonio di Storia delle Arti e di Cultura Materiale – rappresenta l’apice di questa preziosità e di questa ricchezza, che da “solo antica” vogliamo divenga “anche futura”, per generare un Rinascimento del Terzo Millennio.

si conviene che:

  • è intendimento comune e convergente – nel quadro di una visione aggregativa capace di mettere in Relazione e connettere a Sistema le eccellenze in termini di risorse intellettuali, competenze e capacità – voler attivare iniziative di collaborazione, nelle forme e nelle modalità che di volta in volta saranno individuate e definite, per sviluppare progettualità finalizzate a valorizzare sinergicamente, anche in termini comunicativi, la prestigiosa valenza del «Made in Italy» nelle sue diverse accezioni, quale «Bene Comune» – Economico, Sociale e Culturale – per la comunità creativa e artigiana e la collettività tutta;
  • tale valore rappresenta, quindi, l’obiettivo generale da perseguire – in particolare, attraverso la condivisione di attività e di eventi comunque finalizzati alla Tutela ed alla Valorizzazione del Patrimonio di Sapienza e delle Competenze Tradizionali Artigiane, nonché delle Identità Professionali e dei Luoghi che ne rappresentano la testimonianza storica e culturale – e si configura quale volano valoriale rivolto a concepire, progettare ed implementare innovative opportunità di gLocal Marketing, anche favorendo Nuove Imprenditorialità attraverso la Formazione finalizzata, agli scopi correlati di concorrere a promuovere una nuova positiva realtà e percezione Identitaria e Culturale, a rigenerare il Tessuto Produttivo Territoriale e a svilupparne il Mercato di riferimento, in scala locale e globale.

Roma, lì 28 Gennaio 2020

per «Compr@rtigiano»                                 per il «Consorzio FaròArte»

il presidente                                                     il presidente

Dott. Alfredo Croci                                          Arch. Mariano Dionisio Magni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com