Ideario per l’Agenda Digitale di Roma: #MiR@bilys – Saperi & Sapori della “Grande Bellezza”

Lunedì 12 Dicembre 2016 si è tenuto il primo tavolo della Consultazione Pubblica per l’Agenda Digitale di Roma Capitale, promossa dall’Assessorato Roma Semplice di Roma Capitale, dove il Consorzio FaròArte ha partecipato per illustrare l’Idea #MiR@bilys.


L’Idea #MiR@bilys nasce e si sviluppa nell’ambito del più ampio Piano di Sviluppo Culturale, Sociale ed Economico per il #MadeinRome.

Il percorso del Progetto per il #MadeinRome prende avvio nel 2014 attraverso un innovativo processo partecipato dal basso, aperto ed inclusivo, promosso dal Consorzio FaròArte e che ha visto il progressivo qualificarsi della visione e degli strumenti progettuali delineati, attraverso l’apporto di decine di prestigiosi stakeholder dell’Eco-Sistema Creativo e Culturale romano, con il coinvolgimento di centinaia di Operatori dell’Artigianato Creativo e Culturale romano e raccogliendo il consenso off line e on line di migliaia di Cittadini (4.370 per la precisione) vincendo il 21 Aprile 2015 – in competizione con altri 50 progetti – il Casting delle Idee per Roma, la prima piattaforma romana di Consensus Building, promossa dall’Associazione Culturale “Capitale Roma”. Il compendio di tutto questo lavoro è riassunto nel Manifesto per il #MadeinRome.

In questo ambito, l’idea di #MiR@bilys nasce dal problema rilevato ed osservato dal confronto tra esperienze professionali del settore, dai dati relativi ai flussi turistici e validato intervistando turisti e cittadini romani e dell’area metropolitana, dal quale emerge come sia carente la condizione che consenta di scoprire e vivere pienamente la ricchezza degli straordinari tesori artistici, culturali e della creatività di Roma, a partire dal centro storico fino al più vasto territorio di riferimento dell’arte e dell’etno-cultura romana.

Analogamente, i protagonisti della Creatività e dell’Artigianato evidenziano da tempo una progressiva crescente difficoltà comunicativa e di visibilità nel poter rappresentare la propria offerta sia alla Comunità che al contesto turistico.

In gran parte questo fenomeno è caratterizzato, oltre che dalla carenza di un adeguata visione di sistema, da un uso prevalentemente stereotipato e consumistico dello straordinario quanto sotto-valorizzato Patrimonio Artistico e dalla progressiva trasformazione urbana di questi ultimi decenni, che ha visto sempre più rarefarsi la presenza fisica dei Protagonisti e delle forme artigianali, creative ed espressive nella Città: Botteghe, Laboratori, Spazi Culturali diffusi, …

Si osserva quindi un processo di radicalizzazione della distanza relazionale ed interattiva tra il patrimonio creativo storico e quello contemporaneo, che penalizza la piena fruizione culturale ed economica delle opportunità, nonché la sua potenziale capacità dinamica di rigenerarsi, contaminarsi ed arricchirsi.

Condizione fertile, questa, da noi ritenuta invece vitale per contrastare il recessivo processo in atto di disgregazione sociale e di dispersione della percezione identitaria e culturale della Città e dell’ampissimo territorio di influenza e di riferimento storico, culturale ed economico.

Sulla base di questa problematica diffusa, la nostra idea intende promuovere #MiR@bilys quale sistema tecnologico informativo innovativo ed integrato tra le funzionalità della Wiki-App e i contenuti del Portale Web dedicato, offrendo modalità dinamicamente e bidirezionalmente fruibili dagli utenti, che consentano al Pubblico di far scoprire Luoghi, Protagonisti, Storie, Eventi, Prodotti e quindi Itinerari etno-culturali del territorio e degli spazi urbani romani.

Un sistema digitale avanzato che utilizza la realtà virtuale aumentata, permettendone la fruizione ma anche l’implementazione dinamica e bidirezionale dei contenuti agli Utenti che il Sistema #MiR@bilys mette in relazione: in modalità fruitore e/o produttore; consente al primo di scoprire e al secondo di farsi scoprire. Al primo di costruire il proprio itinerario di scoperta dell’etno-cultura di un determinato territorio, comprendendone il valore e riconoscendone l’Identità, al secondo di arricchire il proprio Profilo e qualificare la propria Offerta.

Obiettivo di #MiR@bilys è quello di permettere a tutti gli utenti di potersi incontrare, costruire relazioni sociali, culturali ed economiche che abbiano come denominatore di interesse comune i Valori della Creatività, della Tipicità e dell’Identità che contraddistinguono il Prodotto, sia esso materiale che immateriale, come specifica espressione del paesaggio romano e portatore dell’Identità data dal brand storico e democratico #MadeinRome.

#MiR@bilys è un Sistema Informatico Interattivo «Wiki-ApPortal» (APP + Web Portal in modalità Wiki) che consentirà più in profondità – attraverso un processo di digitalizzazione partecipata – di Scoprire, Geo-Mappare, Catalogare, Connettere, Referenziare, Fruire e Raccontare l’insieme di Protagonisti, Competenze, Conoscenze, Esperienze, Prodotti & Servizi, Luoghi, Eventi e Storie di Arte, Creatività e Artigianato del nostro Patrimonio Etno-Culturale, Tradizionale & Innovativo.

#MiR@bilys è un modello multipolare, replicabile e scalabile. Si configura come programma infrastrutturale modulare che vuole svilupparsi progressivamente per Poli Territoriali relazionati in Rete. #MiR@bilys ha infatti l’obiettivo iniziale, partendo dal cuore di Roma di organizzare in Sistema e di Catalogare l’insieme dei Valori Etno-Culturali del nostro Territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com