10 Visioni – Nuovi Scenari Culturali

10 Visioni - Nuovi Scenari Culturali

Che cos’è

10 Visioni è la sintesi e la rappresentazione delle direzioni e delle tendenze in cui, presumibilmente, si evolveranno i contenuti e i modelli di gestione delle attività culturali nel decennio in corso.

Essa è frutto dell’incrocio de:

  • l’analisi, condotta dal team di HeiLab, di 50 fra i maggiori eventi culturali che annualmente si svolgono nel mondo;
  • le analisi sugli scenari del futuro effettuate da alcuni istituti di ricerca;
  • i modelli potenziali di sviluppo ipotizzati dai principali organismi internazionali.

Cosa descrive

La ricerca descrive:

10 Visioni, ossia le principali tensioni e tendenze che sintetizzano modi diversi di intendere il ruolo della cultura e delle attività culturali e che individuano una serie articolata di Sottotendenze, ovvero modelli potenziali di organizzazione e/o gestione dei contenuti, delle attività, degli spazi e dei luoghi della cultura.

Visioni e Sottotendenzesono collocati in corrispondenza degli Ambiti della vita pubblica: Politica, Territorio, Economia, Conoscenza, Società. Pur determinando ricadute più o meno rilevanti su tutti gli Ambiti, ogni Visione ha un impatto preminente su uno o due di essi.

Ogni Sottotendenza è contraddistinta da un colore che corrisponde a una delle Leve operative, che ne costituisce l’elemento chiave che ne consente il funzionamento: Network, Persone, Pratiche, Strumenti, Format.

10 Visioni – Nuovi Scenari Culturali

Hei Lab (Heritage Entertainment & Innovation Lab) è un centro di ricerca e di progettazione sui nuovi modelli di gestione e sui nuovi format della cultura, dello spettacolo e dei prodotti culturali, fondato nel 2011 Renato Quaglia e Daniele Pittèri in seno a Mohma srl (www.mohma.it).

In virtù di un gruppo di ricerca stabile e di una rete di corrispondenti esteri che svolgono un lavoro costante di monitoraggio e segnalazione, Hei Lab realizza interventi di ricerca che, integrati e filtrati con i principali indicatori di innovazione e sviluppo, consentono la realizzazione di scenari di settore, la mappatura delle principali tendenze, l’individuazione di format e attività
espressive rilevanti, la definizione di cluster specifici per ogni tipologia di sito culturale o di spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com